Molti social sono nati sul web e poi è stata realizzata l’app, Instagram no! Instagram infatti è stato concepito come un’ app per condivisioni foto e video, diventando un social network dopo l’immensa popolarità raggiunta in breve tempo.

 

Instagram quindi è  la piattaforma social da curare assolutamente, per le aziende che vogliono migliorare la propria immagine e rendere la propria presenza social efficace.

 

Perché sceglierlo? Ecco gli aspetti principali

 

Target: età compresa tra i 16 e 35 anni, questo social vanta oltre 20 Milioni di utenti quasi tutti compresi in questa fascia d’età.

 

Futuro: questo è un social in forte crescita, quindi oltre ad essere attuale è fondamentale esservi presenti in un’ottica di strategia futura.

 

Spinta agli acquisti: da diversi studi specifici nel settore è dimostrato che questo social è quello che maggiormente stimola gli acquisti, sia online sia nei negozi locali.

 

Risposta degli utenti: instagram è un social veramente facile da usare e molto popolare. Inoltre i contenuti sono esclusivamente visuali ed è per questo che i post pubblicati hanno un alto tasso di interazione.

 

Stories: un formato interessantissimo di Instagram sono le stories, questi hanno forte impatto sugli utenti e con i giusti stimoli incentivano  l’interazione immediata.

 

Visual Content

Instagram è un social che permette di comunicare principalmente attraverso le immagini, quindi la fà da padrone il visual content

La comunicazione non - verbale è il fondamento della comunicazione umana, e il contenuto visivo e elaborato dal nostro cervello più velocemente di qualunque altra forma di linguaggio.

Gli elementi visivi che siano, immagini,  video, slide catturano la nostra attenzione e imprimono nella nostra mente il messaggio.

L’immagine deve comunque essere di qualità e ispirare un’ emozione nell’ utente per innescare questi processi.

 

Influencer

Gli influencer sono utenti instagram che hanno saputo creare una community attorno a loro. La scelta dei giusti influencer è fondamentale nella tua strategia di marketing, perché gli influencer riescono a indirizzare la loro community sugli acquisti di prodotti o servizi.

Come è possibile? È quello che gli studiosi di neuromarketing definiscono “riprova sociale”, nello specifico è come quando una celebrità approva il tuo prodotto o servizio e tutti vengono influenzati nell’acquisto.

 

Micro-influencer

Nelle realtà medio piccole è più utile sfruttare i micro-influencers, persone con una forte influenza sui social media in un'area circoscritta e che sono considerate celebrità in quella specifica nicchia.

Quando gli altri li vedono utilizzare quel determinato prodotto o servizio sono più propensi a fare lo stesso, attribuendogli un alto valore.
Generalmente si crea un codice di sconto univoco per ciascun micro-influencer, che lo darà ai propri follower per ottenere sconti sull’acquisto del prodotto.
Così l’azienda monitorerà anche il risultato della campagna

 

Instagram Stories

Le Instagram stories, sono il contenuto più visualizzato dagli utenti, hanno una durata di 24 ore e puoi decorarle per renderle  molto divertenti .

 

Un’altra funzionalità importante è la possibilità di creare sondaggi, strumento da sempre utilizzato per testare i prodotti o delle nuove linee di produzione, su instagram le persone sono più propense a rispondere.

 

Puoi anche creare dei quiz divertenti, oppure ancora concedere all’utente la possibilità di farti delle domande, incentivando l’interazione con gli utenti.